comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:CASTELNUOVO DI GARFAGNANA-1°8°  QuiNews.net
Qui News garfagnana, Cronaca, Sport, Notizie Locali garfagnana
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La senatrice Tiraboschi (Forza Italia): «Non sono pronta a giurare da ministra nel Conte ter»

Attualità sabato 28 novembre 2020 ore 08:29

La montagna 'Presente al futuro'

Garfagnana rappresentata al webmeeting di Anci Toscana sulle nuove sfide per la montagna. Valorizzazione di borghi e territorio al primo posto



CASTELNUOVO GARFAGNANA — C'era anche la Garfagnana, al webmeeting di Anci Toscana sul tema Presenti al futuro. Le nuove sfide per la montagna che si è concluso ieri dopo due giornate di lavori con oltre 400 partecipanti collegati. Tra i sindaci che hanno coordinato sessioni e gruppi c'erano infatti anche Andrea Tagliasacchi di Castelnuovo di Garfagnana, Raffaella Mariani di San Romano in Garfagnana e Andrea Bonfanti di Pescaglia.

"La montagna è fragile e ricca allo stesso tempo. E dunque nel processo di recupero e valorizzazione dei suoi borghi e del suo territorio sono indispensabili la tutela dei boschi e delle foreste, la difesa del suolo, la manutenzione, utilizzando al meglio gli strumenti e aggiornando le normative", recita la nota emessa da Anci Toscana al termine del webmeeting. 

"E' necessaria una politica condivisa per combattere e superare le complicazioni burocratiche, per reperire i finanziamenti, per valorizzare in maniera sostenibile ogni risorsa, anche in chiave commerciale, per rilanciare l'economia locale".

Molti i contributi programmatici e di idee portati in plenaria. Tra questi, quelli del ministro Giuseppe Provenzano, degli architetti Stefano Boeri e Antonio De Rossi, dello scrittore Paolo Cognetti, degli assessori regionali Susanna Saccardi e Stefano Baccelli, del presidente Anci Toscana Matteo Biffoni, del sindaco e presidente della Consulta Montagna AnciToscana Luca Marmo, poi la relazione Irpet.

Infine, spalmate sui due giorini, si sono tenute le sessioni tematiche articolate su quattro temi: il rapporto tra montagna e città; le risorse e lo sviluppo; i boschi e le foreste; il presidio del territorio. Su ogni argomento si sono confrontati sindaci, esperti del governo, docenti universitari, dirigenti regionali, tecnici.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità