Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:46 METEO:CASTELNUOVO DI GARFAGNANA11°19°  QuiNews.net
Qui News garfagnana, Cronaca, Sport, Notizie Locali garfagnana
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontri a Roma e assalto alla Cgil, Lamorgese contestata alla Camera

Attualità mercoledì 22 settembre 2021 ore 13:43

Covid in Garfagnana con 6 casi in 2 comuni

drive through

Nella zona della Valle del Serchio oggi si concentra un quarto del totale di nuovi positivi emersi a livello provinciale. Ecco dove in dettaglio



BORGO A MOZZANO — Ci sono 6 nuovi casi di positività a coronavirus Covid-19 rilevati nelle ultime ventiquattro ore tra Media Valle e Garfagnana, emersi nei territori comunali di Borgo a Mozzano 3, Fabbriche di Vergemoli 3. Sul territorio provinciale si registra un nuovo decesso. Questo raccontano i dati in arrivo dalla Regione Toscana.

A livello provinciale il contagio ha colpito 24 persone in più nelle ultime ventiquattro ore, mentre la triste contabilità dei deceduti totali da inizio pandemia in provincia sale a 684 morti. Il bollettino della Regione conta un totale, ad oggi, di 28.657 persone positive a coronavirus in provincia di Lucca.

Nel territorio della Asl Nord Ovest oggi sono 85 i nuovi casi riscontrati, mentre rimangono isolati in sorveglianza attiva per essere entrati in contatto con persone contagiate 5.487 cittadini.

Per leggere i dati relativi alla zona Lucca e Piana clicca qui.

Per leggere i dati relativi alla Versilia clicca qui.

Per leggere i dati relativi a tutta la Toscana clicca qui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tra i comuni della Piana, della Versilia e della Garfagnana sono stati oltre 29mila i contagi accertati da inizio epidemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

CORONAVIRUS