Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:38 METEO:CASTELNUOVO DI GARFAGNANA13°  QuiNews.net
Qui News garfagnana, Cronaca, Sport, Notizie Locali garfagnana
lunedì 08 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, scontro Paragone-Sileri: «Siete degli incapaci», «Ma lo sai quanti sono i vaccinati? E allora perché parli?»

Attualità domenica 24 gennaio 2021 ore 15:44

Pioggia sì ma di massi sulla Statale

la frana

Un filmato riprende la frana di questa mattina nel tratto di strada 'Brennero' già chiuso all'altezza del Ponte del Diavolo. Il caso in Regione



BORGO A MOZZANO — Pioggia sì ma di massi, con un movimento franoso ripreso col telefonino e condiviso sui social che fa scattare l'interrogazione in consiglio regionale: accade lungo la strada statale del Brennero, nel tratto fra il Ponte del Diavolo e Fontana di Chifenti già chiuso per le frane delle scorse settimane. Una fortuna secondo gli esponenti di FdI Vittorio Fantozzi, vicecapogruppo nell'assemblea toscana, e Lorenzo Bertolacci referente della Media Valle, che ha scongiurato danni a eventuali passanti.

Sono proprio i due esponenti politici a diffondere il video - attinto da Facebook - con le immagini del rotolamento della parete: “Stamani si è staccata una frana di vaste dimensioni che ha travolto la strada tra il Ponte del Diavolo e Fontana di Chifenti nella Mediavalle del Serchio, a Borgo a Mozzano. Per fortuna - scrivono in una nota - che quel tratto della statale del Brennero era già stato chiuso per lavori dell’Anas. Con la strada aperta, infatti, ci sarebbe stato un gran traffico verso l’Abetone e la Garfagnana. Sassi molto grossi hanno investito la carreggiata e si sono riversati nel fiume. Una scena impressionante. Il territorio frana interamente e le reti di contenimento sono inefficaci”.

Il caso arriverà in Regione: “Presenterò un’interrogazione urgente alla Giunta regionale affinché si effettui un monitoraggio di tutto il versante. La frana, catturata in un video, ha ampie dimensioni e serve una verifica approfondita per mettere in sicurezza l’intero versante", annuncia Fantozzi.

Pubblicato da Patrizio Arrighi su Domenica 24 gennaio 2021
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca