Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:38 METEO:CASTELNUOVO DI GARFAGNANA13°  QuiNews.net
Qui News garfagnana, Cronaca, Sport, Notizie Locali garfagnana
lunedì 08 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, scontro Paragone-Sileri: «Siete degli incapaci», «Ma lo sai quanti sono i vaccinati? E allora perché parli?»

Attualità lunedì 22 febbraio 2021 ore 17:37

In ospedale ma vicini grazie al tablet donato

La consegna del tablet
La consegna del tablet

Il dispositivo è stato consegnato stamani al San Francesco dal Lions Club Garfagnana ai sanitari. Servirà a tenere in contatto degenti e familiari



BARGA — Un tablet per consentire ai pazienti ricoverati nella struttura di Medicina dell'ospedale di Barga di restare collegati con il mondo esterno e soprattutto di potersi scambiare videomessaggi con i familiari: lo ha donato il Lions Club Garfagnana, che lo ha consegnato oggi davanti all’ingresso principale del San Francesco dove si sono recati per i Lions Daniele Ballati e altri esponenti tra i quali il presidente Quirino Fulceri. Hanno accolto la donazione per l’Asl il direttore della Medicina Giancarlo Tintori e la coordinatrice infermieristica Ianula Barbi.

Il tablet servirà ad avvicinare i pazienti ai propri cari, in un momento in cui i contatti delle persone ricoverate con i familiari sono stati resi molto difficili dall’emergenza Covid-19. "La presenza in reparto di questi dispositivi produce benefici di grande rilevanza per la salute dei pazienti - spiega la Asl Nordo Ovest - che possono finalmente comunicare con le persone a cui vogliono bene".

E’ stato anche annunciato che a livello intercomunale - con le sezioni di Lucca, di Pietrasanta e di Pescia - ci sarà presto una nuova donazione che vedrà coinvolti i Lions della Garfagnana: due elettrobisturi di ultima generazione che serviranno a supportare gli interventi chirurgici negli ospedali di Barga e di Castelnuovo Garfagnana, nei quali si svolge in questo periodo molta attività, trattandosi di ospedali no Covid. La donazione del tablet alla Medicina di Barga è stata possibile grazie anche all’interessamento di Carla Riani, fisioterapista dell’ospedale di Barga.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca