comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:CASTELNUOVO DI GARFAGNANA-1°8°  QuiNews.net
Qui News garfagnana, Cronaca, Sport, Notizie Locali garfagnana
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La senatrice Tiraboschi (Forza Italia): «Non sono pronta a giurare da ministra nel Conte ter»

Attualità mercoledì 13 gennaio 2021 ore 17:20

Test Covid a scuola anche in montagna

Tamponi covid

Arriva anche in Garfagnana, da venerdì, il progetto regionale Scuole Sicure che coinvolgerà fino a giugno un campione di studenti delle superiori



BARGA — Arriva anche in Garfagnana, al professionale Ippsar Fratelli Pieroni di Barga, la campagna di monitoraggio delle infezioni da Covid-19 chiamata Scuole Sicure. Tamponi antigenici rapidi saranno effettuati a studenti degli istituti scolastici secondari superiori individuati dall’Agenzia regionale di sanità (Ars), tra cui appunto il Fratelli Pieroni, a partire da venerdì 15 gennaio in contemporanea con altre 60 istituti del territorio dell’Azienda Usl Toscana nord ovest. Saranno 5 gli alunni coinvolti per ogni classe della sezione individuata per il monitoraggio, con 25 studenti per indirizzo di studio e 1525 test complessivi a settimana.

Il progetto regionale, caratterizzato dall’offerta attiva agli studenti di test antigenici, è finalizzato a ridurre al minimo le interruzioni nell'istruzione dei ragazzi. Se poi dai test si riscontrasse in una classe una sospetta positività, verrà garantita in tempi rapidissimi l’esecuzione di un tampone molecolare di verifica. Nel caso fosse poi confermata la positività al Covid-19, si attiverà subito l’attività di tracciamento: l’intera classe e gli insegnanti interessati saranno sottoposti a tampone.

"Il nostro obiettivo - ha spiegato il presidente della Toscana Eugenio Giani - è avere un quadro il più aggiornato possibile, per agire rapidamente e in modo mirato. E’ in corso un grande lavoro organizzativo da parte di Asl, istituzioni scolastiche e strutture regionali di supporto. Ringrazio tutti loro, come i nostri ragazzi e ragazze e le loro famiglie, per questa importante indagine di osservazione e di pronto intervento contro il Covid”.

“Grazie a questa iniziativa gestita scientificamente da Ars – evidenzia Maria Letizia Casani, direttore generale dell’Azienda USL Toscana nord ovest – saremo in grado di tenere sotto controllo in maniera costante la circolazione del virus nelle scuole del nostro ampio territorio. La durata del programma sarà indicativamente da questo mese di gennaio fino al 10 di giugno 2021 con la ripetizione del test su un campione di studenti consolidato”.

“Il rafforzamento della capacità di testare un numero elevato di soggetti asintomatici per facilitare l’individuazione precoce delle catene di trasmissione del virus – aggiunge Luca Carneglia, responsabile aziendale della gestione delle iniziative legate al Covid - rappresenta un obiettivo fondamentale".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità