comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:41 METEO:CASTELNUOVO DI GARFAGNANA9°  QuiNews.net
Qui News garfagnana, Cronaca, Sport, Notizie Locali garfagnana
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bellanova: «Italia viva si asterrà in Senato. Serve riprendere il discorso sui temi, non mettere in discussione la maggioranza»

Attualità venerdì 18 dicembre 2020 ore 09:35

Per commercio e turismo contributi a fondo perduto

barga

Con questo bando il Comune tende una mano ai negozi e alle attività a vocazione turistica del territorio per un ammontare complessivo di 50mila euro



BARGA — Contributi a fondo perduto in arrivo per commercio e turismo. Il Comune di Barga annuncia un bando per un ammontare complessivo di 50mila euro indirizzato ai negozi e alle attività a vocazione turistica, settori tra i più colpiti dalla crisi generata dall'emergenza Covid-19. La somma, individuata all'interno del bilancio di previsione, verrà ripartita tra gli aventi titolo che ne faranno richiesta con contributo minimo riconosciuto pari a 250 euro.

"Tale stanziamento - spiega il Comune - potrà essere ulteriormente incrementato con le eventuali risorse che si dovessero rendere disponibili a seguito di eventuali economie di spesa, oltre che con eventuali risorse reperibili negli altri capitoli di bilancio dell’ente".

Intanto c'è questo fondo, che verrà istituito con apposita variazione di bilancio. Il bando arriverà nei prossimi giorni direttamente sul sito del Comune. E proprio dall'amministrazione il vicesindaco con delega al bilancio Vittorio Salotti e l’Assessore con delega al commercio Francesca Romagnoli rammentano come questa misura ne segua altre improntate al sostegno dell'economia territoriale.

"L’ancora più corposo stanziamento di circa 100mila euro che ci ha consentito l’abbattimento del 20 per cento sul totale della Tari2020, direttamente con l’avviso di pagamento senza obbligo di alcuna specifica richiesta, per tutte le attività economiche colpite dal Covid-19 che hanno dovuto chiudere per un periodo la propria attività", ricordano dal Comune. 

E ancora: "Il capitolo Tosap con l'ampliamento a tutto il 2020 dell’esonero già parzialmente previsto dal governo in favore di bar, ristoranti, discoteche e altri pubblici esercizi, oltre alle nuove concessioni per l’occupazione di suolo pubblico gratuite".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità