QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CASTELNUOVO DI GARFAGNANA
Oggi 22°24° 
Domani 21°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News garfagnana, Cronaca, Sport, Notizie Locali garfagnana
martedì 17 settembre 2019

Cronaca lunedì 03 giugno 2019 ore 16:46

E' morto il ciclista Fabrizio Fabbri

Fabrizio fabbri (Foto di Adispro, da Facebook)

Aglianese di nascita, fu tra i protagonisti del ciclismo degli anni 70. Con la nazionale italiana prese parte a sei campionati Mondiali



AGLIANA — E' morto all'ospedale Cisanello a Pisa Fabrizio Fabbri, campione di ciclismo degli anni 70 e direttore sportivo.

Ne dà notizia l'associazione dei Direttori sportivi professionisti. 

Nato a Ferruccia di Agliana il 28 settembre 1948, Fabbri iniziò a distinguersi nel mondo del ciclismo sin da giovanissimo. Atleta di grande temperamento, al servizio di campioni come Francesco Moser e Felice Gimondi, ma anche in grado di mettere la ruota davanti a tutti e vincere belle corse, in tutto una ventina. 

Nel suo albo d'oro figurano, fra gli altri, il Giro di Puglia a tappe, due volte il Gp Industria e Commercio a Prato, la Tre Valli Varesine e il Giro dell'Appennino, una tappa al Giro di Svizzera e tre al Giro d'Italia da lui disputato nove volte. Con la nazionale italiana ha preso parte a sei campionati Mondiali su strada, dal 1973 al 1978, vestendo la maglia azzurra della Nazionale Italiana, miglior piazzamento 13esimo a Montreal.

Disputò anche un Tour de France e due Giri di Spagna

Il mondo del ciclismo lo ricorda anche come grande amico dell'ex ct Alfredo Martini, e apprezzato direttore sportivo con la Casini Vellutex nei dilettanti, prima dei dieci anni (dal 1993 al 2002) trascorsi con la Mapei guidando campioni come il compianto Franco Ballerini. Fabbri ha ricevuto vari riconoscimenti per la sua carriera, come il Premio Filotex e il Timone D'Oro.

I funerali si svolgeranno in forma strettamente privata come desiderava e la salma sarà cremata.



Tag

Lione, raccolti 109 monopattini dal fiume

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità