Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:20 METEO:CASTELNUOVO DI GARFAGNANA17°23°  QuiNews.net
Qui News garfagnana, Cronaca, Sport, Notizie Locali garfagnana
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Valentino Rossi annuncia: «Mi ritirerò a fine stagione»

Attualità sabato 19 giugno 2021 ore 17:10

La tregua continua, zero contagi in Garfagnana

Nella Valle del Serchio da oltre una settima non si registrano nuovi casi di Coronavirus. ​I dati che fotografano le ultime 24 ore



BAGNI DI LUCCA — Come nei giorni scorsi, anche per oggi il bollettino sanitario redatto dall'Asl nord ovest non segnala nuovi casi di Coronavirus tra i comuni della Media Valle e della Garfagnana. Una tregua che va avanti da più di una settimana.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, ad oggi nella Valle del Serchio sono 11.325 le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi. Il 55,3% ha ricevuto almeno una dose.

Queste le fasce d’età con la percentuale più alta: over 80 - 90%; da 70 a 79 anni - 86,6%; da 60 a 69 anni - 78,3%; da 50 a 59 anni - 55,6%; da 40 a 49 anni - 38,9%; da 30 a 39 anni - 32,6%.

A rendere nota la distribuzione dei nuovi casi di Covid-19 sul territorio provinciale è l'Asl nord ovest: ci sono 4 positivi in più in Versilia (Camaiore 2, Pietrasanta 1, Viareggio 1) e uno a Lucca. 

Nelle ultime 24 ore in Toscana si è registrato un decesso collegabile al Coronavirus: si tratta di una donna di 84 anni della Versilia. Da inizio epidemia, in provincia di Lucca si sono registrati 24.633 contagi e 666 vittime.

Per leggere il bollettino con i dati di tutta la Toscana cliccate qui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I tamponi positivi emersi nelle ultime 24 ore si dislocano 43 nella Piana, altrettanti in Versilia e 15 in Garfagnana. Ecco dove di preciso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Lavoro

Cronaca