QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CASTELNUOVO DI GARFAGNANA
Oggi 18°32° 
Domani 19°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News garfagnana, Cronaca, Sport, Notizie Locali garfagnana
domenica 26 giugno 2016

Attualità mercoledì 02 marzo 2016 ore 18:23

"I treni Swing migliorano il servizio"

La risposta dell’assessore regionale ai Trasporti all’interrogazione di Gabriele Bianchi (M5S) sul corretto funzionamento in Toscana dei treni Swing di Trenitalia

FIRENZE — “I malfunzionamenti nei primi mesi di servizio dei treni Swing sono classificabili come ‘fisiologici’ per un materiale nuovo; sono stati intrapresi immediatamente correttivi”. Così l’assessore regionale ai Trasporti Vincenzo Ceccarelli ha risposto in aula ad un’interrogazione di Gabriele Bianchi (M5S) sul coretto funzionamento di questi treni.

“Gli Swing – ha precisato l’assessore regionale - sono entrati in servizio sulla linea Lucca-Aulla a marzo 2015 e oggi coprono una parte significativa del servizio viaggiando anche in composizione doppia, per quei treni più frequentati dai pendolari, caso unico sulla rete nazionale”.

L’assessore ha ricordato i dati sulla puntualità del servizio “a settembre 2015 pari all’88,51 per cento, oggi ad oltre il 93 per cento” e quelli sulla regolarità: “nel dicembre 2015-gennaio 2016 sulla linea Pisa-Lucca-Aulla è stata del 99,76 per cento mentre nello stesso periodo 2015 era stata 99,47 per cento”.

“L’introduzione dei treni Swing - ha aggiunto - ha migliorato la regolarità della linea, tanto che nel corso del 2015 il limite per i bonus agli abbonati (superamento del 4 per cento per un indice che tiene conto di ritardi e soppressioni) non è mai stato superato, mentre nel 2014, senza gli Swing, era stato superato ben 5 volte su 12, caratterizzando questa linea come la peggiore della Toscana”.

Infine, alla domanda del consigliere Bianchi sulla necessità di porre maggior attenzione alle segnalazioni dei vari comitati di pendolari, coinvolgendoli in incontri, l’assessore regionale ha fatto presente che la Regione mantiene con loro un contatto costante, sia rispondendo alle segnalazioni al numero verde o alla segreteria dell’assessorato, sia con riunioni con i vari comitati oppure attraverso i social network. “Da poche settimane – ha concluso Ceccarelli – anche l’app gratuita ‘muoversi in Toscana’ permette di fare segnalazioni in modo facile e immediato”.

Gabriele Bianchi (M5S) ha ricordato che questa interrogazione era stata fatta quando ci fu “un blocco del treno, dovuto a problemi software che causò quattro ore di attesa dei viaggiatori, poi trasportati con mezzi di emergenza”. “Auspico – ha concluso il consigliere regionale – che questi problemi da ora in avanti vengano prontamente risolti”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità