QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CASTELNUOVO DI GARFAGNANA
Oggi 14° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News garfagnana, Cronaca, Sport, Notizie Locali garfagnana
mercoledì 20 settembre 2017

Attualità martedì 29 agosto 2017 ore 14:36

A Valdottavo il sindaco chiude Borgo è bellezza

Patrizio Andreuccetti

Con Patrizio Andreuccetti in veste di storico si parlerà di Tangentopoli, Mani Pulite e l’Italia degli anni Novanta

BORGO A MOZZANO — Borgo è Bellezza arriva alla conclusione e, come da tradizione, l’ultima serata del viaggio tra le frazioni del territorio di Borgo a Mozzano è affidata al sindaco Patrizio Andreuccetti che, in veste di storico, racconterà l’Italia degli anni Novanta. 

Saranno presenti gli artisti che hanno partecipato alla terza edizione di Borgo è Bellezza, con spettacoli di luci, rappresentazioni teatrali e tanta musica.

La serata 1992-1994 Gli anni. Il racconto di una rivoluzione, a ingresso libero, si terrà giovedì 31 agosto, alle 21, a Valdottavo, nel piazzale della scuola elementare. Gli anni Novanta italiani, tra musica, divertimenti e qualche preoccupazione, hanno segnato un’epoca soprattutto dal punto di vista politico. Il sindaco Andreuccetti sarà il relatore d’eccezione di questa serata che si concentrerà sul biennio 1992-1994 quando l’Italia attraversò un periodo di rivoluzione: Tangentopoli e Mani Pulite segnano uno spartiacque nella storia italiana. Cadono sotto i colpi delle inchieste giudiziarie i vertici dei principali partiti politici e dalle ceneri della Democrazia Cristiana e del Partito Socialista nasce la scena politica moderna, conosciuta come Seconda Repubblica. Accanto alla narrazione storica, grazie ai numerosi momenti di spettacolo offerti anche dal tenore Marco Pierucci, prenderanno vita le mode e i tormentoni dell’epoca: il karaoke, che impazzava nelle piazze estive, l’inaugurazione di Disneyland Parigi e tanto altro.

Borgo è Bellezza è organizzato dal Comune di Borgo a Mozzano, da Unità creativa e da Borgo eventi, con il contributo della fondazione Banca del Monte di Lucca.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

garfagnana

Cronaca

Cronaca

Attualità